Maggio 27, 2024
Progetti Sport&Go

Attività Giovanile: Miniolimpiade dei Ragazzi 2023

Al Santa Giuliana 350 bambini hanno partecipato alla storica manifestazione del Centro Sportivo Italiano di Perugia: l’evento è tutto dedicato ai ragazzi delle scuole.

Perugia – Il maltempo non ha fermato la 34° edizione della Miniolimpiade organizzata dal CSI di Perugia per bambini e ragazzi delle scuole primarie. Prevista nel pomeriggio di sabato 29 aprile, la storica manifestazione del comitato arancioblu ha ospitato all’arena Santa Giuliana più di 350 bambini dai 6 ai 12 anni.

Un appuntamento importante per l’associazione ma anche molto utile per i ragazzi che hanno così potuto cimentarsi con attività usualmente poco praticate: per i più grandi, 60 metri piani, salto in lungo, lancio del vortex, staffetta; i più piccoli invece, guidati dagli animatori del Centro Sportivo, piccole gare di corsa, giochi sull’erba e tutti insieme nella staffetta finale.  Tutto è studiato su misura per i giovani atleti, per consentire loro di vivere una bella esperienza di sport e di amicizia in un clima sereno. Come una vera Olimpiade, immancabile la cerimonia d’apertura: i piccoli atleti hanno prima sfilato in parata poi, dopo la lettura di un messaggio d’impegno al rispetto delle regole, è stato acceso il braciere che ha dato il via alla manifestazione.

L’invito alla manifestazione è stato rivolto alle scuole del comune e alle tante società sportive affiliate. Anche per questa edizione il Comune di Perugia ha confermato la vicinanza all’Associazione con il patrocinio concesso per la manifestazione ormai punto fermo della stagione CSI.

Roberto Pascucci – Presidente Provinciale CSI Perugia: “Il mio ringraziamento primario va ai nostri volontari CSI, alle Società Sportive e alle Scuole che sono oggi(sabato 29 aprile, ndr) qui presenti e che hanno contribuito fattivamente alla buona riuscita della manifestazione. Non posso non ringraziare i genitori che hanno “fatto i genitori” rimanendo sulla tribuna a tifare, lasciando i ragazzi liberi di vivere questa esperienza. Al prossimo anno!”.

Margherita Scoccia – Assessore Urbanistica Comune di Perugia: “La realtà del CSI è una garanzia quando si tratta di iniziative di sport che mirano a coinvolgere i bambini che hanno bisogno di avvicinarsi allo sport. Come Amministrazione siamo sempre felici di poter appoggiare le iniziative dell’associazione arancioblu, realtà indiscussa quando si parla di giovani e sport”.

Paolo Scarponi –  Responsabile Attività Giovanili CSI Perugia: “La pioggia ha provato ad intralciare i piani dei tanti operatori che hanno preparato a dovere quella che rimarrà nella storia della miniolimpiade dei ragazzi, la meglio riuscita perché il sole ha avuto la meglio. Tanti genitori sono stati fiduciosi nel credere nella possibilità di far vivere ai propri figli una bella esperienza sportiva ed associativa”.

X