Maggio 27, 2024
Progetti

Servizio Civile e Attività Giovanile

ESPERIENZE CSI:DALLE SCUOLE AL MONDO DELLAVORO,IL COMITATO DI PERUGIA APRE LEPORTE A TANTI GIOVANI

  • Fiabe in Movimento per le scuole dell’Infanzia
  • GiocAsport per la scuola Primaria
  • Per le scuole secondarie, invece il progetto proposto è Stand Up, ovvero “Alzati in piedi”, per le scuole Secondarie.

Il Comitato Csi di Perugia è pronto anche per l’anno scolastico 2023/24 con i suoi progetti di educazione motoria che vengono proposti per le scuole di ogni ordine e grado.

Infine il Csi di Perugia propone attività anche per le scuole superiori con il Progetto di Alternanza Scuola/Lavoro dove gli alunni potranno essere coinvolti nelle attività del Comitato.

Il Servizio Civile Nazionale: i volontari del CSI di Perugia raccontano la loro esperienza nel nostro Comitato. Riccardo, Pierluigi e Margherita ci parlano della loro formazione, per alcuni ancora in corso, ma anche dell’esperienza che stanno vivendo nell’associazione arancioblu.

Sono Riccardo Cirimbilli e vivo a Perugia la mia città natale. Qui ho svolto il mio percorso di studi fino ad ottenere la laurea magistrale in “Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattate” presso l’ateneo UniPg Università degli studi di Perugia. Sono sempre stato fin da piccolo appassionato di qualunque sport, in particolar modo ho praticato per diversi anni Basket e Pugilato a livello agonistico a buoni livelli. Il mio lavoro è la mia passione che si rifà sempre al benessere psicofisico, lavoro infatti come chinesiologo e personal trainer da libero professionista. La mia esperienza legata al CSI è stata da subito una sorpresa infatti all’inizio non sapevo bene cosa mi aspettasse, ma con grande sorpresa ho trovato un ambiente molto familiare dove tutti hanno una grande volontà di stare bene insieme, di promuovere lo sport e la salute di tutti! Da subito sono stato inviato a promuovere sport e movimento nelle sedi perugine di maggiore spicco come Santa Giuliana e PalaBarton. Oltre a svolgere un lavoro di ufficio nella nostra sede principale ho avuto la possibilità di prendere parte a diverse manifestazioni molto importanti nel nostro territorio, fin’ ora tra tutte la più importante è stata la manifestazione delle “Finali Nazionali CSI”, ma anche attività relative ai centri estivi che si svolgono in questo periodo. Mi auguro in futuro di poter continuare ad essere parte di questa magnifica associazione, non solo come volontario, ma per poter essere incisivo anche nell’ambiente scolastico e continuare a promuovere il movimento come medicina, che ha come unici effetti oltre al miglioramento della qualità della vita, l’unione, l’integrazione ed il poter avere un sogno da raggiungere. Infine mi piacerebbe poter organizzare nuovi eventi oltre a perfezionare quelli che già si svolgono periodicamente dando un mio contributo per comprendere quanti più possibili atleti e non nei vari sport, anche quelli di minore visibilità.

Sono Pierluigi Calzone, nato in provincia di Benevento e approdato nella città di Perugia per motivi di studio. Infatti, mi sono laureato alla triennale in Scienze motorie e sportive presso l’ateneo perugino, per poi spostarmi a Bologna per conseguire la laurea magistrale in Management elle attività motorie e sportive. In aggiunta a questo, per quanto riguarda la mia formazione, sono allievo allenatore della Federazione Italiana Pallavolo (FIPAV) e tecnico di livello 1 della Federazione Italiana Rugby (FIR). Ho preso parte anche ad alcuni progetti di attività nelle scuole nel corso dell’anno scolastico passato. In merito al mio impegno all’interno del Centro Sportivo Italiano (CSI) tramite il servizio civile, dopo un periodo di formazione che si è svolto a Padova a maggio 2023, sono stato subito immesso nell’organizzazione di diverse attività. Tra queste è opportuno menzionare il ruolo di membro dello staff nelle finali di minivolley, che si sono svolte il 4 giugno 2023 presso il Palabarton di Perugia, nelle finali nazionali CSI di basket e calcio a 5 e in altre manifestazioni tenutesi nel territorio; l’impegno di tipo organizzativo, tecnico e educativo presso i centri estivi CSI; l’attività di segreteria presso la sede CSI di Perugia. Con riguardo alle aspettative future, mi piacerebbe proseguire il percorso all’interno del CSI in diverse iniziative. Come progetto principale vorrei seguire “Stand Up”, che si rivolge alle scuole e che consiste in un torneo polisportivo con 9 giochi diversi, che coinvolgerà i ragazzi di ogni classe. Ciò che reputo importante di un’iniziativa originale di tal genere è che, tramite il lavoro in una realtà differenziata come la scuola, tutti possano e debbano giocare, mettendo le proprie capacità, grandi o piccole, a disposizione della squadra.

Sono Margherita Massoli ho 20 anni e, dopo, aver conseguito il diploma di scuola secondaria di 2° grado presso l”ITET Aldo Capitini” in sistemi informativi aziendali nell’anno 2022 ho iniziato a lavorare come magazziniere in una nota azienda di e-commerce. Fin da piccola sono ho praticato sport in particolar modo il calcio; calcio a 5 e, nell’ultimo periodo mi sono avvicinata anche al Padel. Essendo il mio lavoro principale articolato su turni quando ho visto il bando del servizio civile ho deciso comunque di partecipare in quanto ciò mi permetteva di coniugare entrambe le cose e, la mia passione per lo sport, mi ha fatto scegliere, fra i vari progetti proposti quello del CSI. Ho iniziato la mia esperienza al Csi a fine maggio con un’importante corso di formazione svolto a Padova che mi ha permesso di conoscere meglio l’associazione e i suoi principi cardine e, allo stesso tempo, capire quello che sarebbero stati i miei compiti all’interno di essa. Nel Comitato di Perugia ho trovato un ambiente familiare dove tutti i dirigenti hanno l’obiettivo comune di promuovere lo sport per tutti in particolar modo fra i più giovani. Da subito sono ha partecipato attivamente ad importanti manifestazioni del Comitato come la Miniolimpiade dei ragazzi svoltasi al PalaBarton e le Finali Nazionali di Calcio a 5 Maschile e Femminile, di Pallacanestro Open e Top Junior e Attività Paralimpiche che si sono svolte nella nostra regione. Ho svolto poi attività di supporto alla Segreteria oltre che svolgere il ruolo di operatore nei vari Centri Estivi organizzati dal Comitato che si svolgono in questo periodo. Oltre a svolgere un lavoro di ufficio nella nostra sede principale ho avuto la possibilità di prendere parte a diverse manifestazioni molto importanti nel nostro territorio, fin’ora tra tutte la più importante è stata la manifestazione delle “Finali Nazionali CSI”, ma anche attività relative ai centri estivi che si svolgono in questo periodo. Riguardo alle aspettative future, mi piacerebbe proseguire il percorso all’interno del CSI nelle diverse iniziative future. In particolar modo mi piacerebbe lavorare nei vari progetti di Sport a Scuola e magari dare una mano alla Commissione Tecnica Calcio visto che è lo sport che conosco meglio.

X