Csi Perugia Centri Estivi 2018

Non si ferma mai l’attività del Comitato Csi di Perugia. Conclusi vari campionati, anche se molti ancora proseguono. Terminati i progetti scuola, l’ultima festa c’è stata venerdì 8 giugno. Ecco prendere il via a partire i nuovi centri estivi 2018. Un’apertura sincronizzata con la fine dell’anno scolastico.

Si comincia con “Estate al Pattol Club” a Ponte Pattoli, che apre i battenti oggi stesso. A seguire, dal 2 luglio, in concomitanza con la chiusura delle scuole materne, si andrà a pieno regime con i centri di Olmo, all’interno della scuola primaria, Ponte della Pietra presso il campo sportivo, Sant’Egidio, presso la scuola materna Madonna della Villa, la novità di quest’anno sarà poi quello di Lidarno presso “L’Antica Arca”. I centri estivi targati Csi saranno all’insegna dello sport, con avviamento alle varie discipline sportive. Tornei e mini olimpiadi settimanali, ma anche laboratori, gite, attività ricreative e tanti momenti in piscina. Com’è da sempre nello spirito del Centro Sportivo, oltre a far giocare e regalare momenti di assoluto svago a tutti i bambini, i nostri educatori si impegneranno nel trasmettere loro tutti quei valori come l’educazione e l’integrazione che sono alla base della nostra Associazione. Sport e gioco sono vie di comunicazione preferenziali, che consentono ai giovani di imparare le regole della convivenza in maniera semplice e naturale. Il Csi crede nell’educazione attraverso l’attività sportiva e forma i propri a animatori in modo tale essere sempre più preparati a rispondere alle esigenze dei bambini e a fornire una proposta tecnica di qualità. Solo con educatori, capaci, disponibili, attenti, figure di riferimento valide, si possono organizzare attività significative, che stimolino la partecipazione, che possano far vivere esperienze importanti ed emozionanti di aggregazione e aiuto reciproco. Il valore dello sport è nella sua funzione educativa, rivolta a far vivere concrete e positive esperienze di vita, attraverso lo strumento sport vogliamo far crescere i nostri bambini e ragazzi in modo sano e partecipato in un ambiente sereno e moralmente positivo.