Csi Perugia premiazioni campionati invernali

Tanti i cori, le foto e i festeggiamenti alla cerimonia di premiazione dei Campionati Invernali organizzata dal Csi di Perugia presso la Sala dei Notari. Spazio pubblico tra i fiori all’occhiello della nostra città, la Sala dei Notari è stata gremita in ogni ordine di posti da grandi e piccoli atleti provenienti da tutta l’Umbria.

Cestisti, pallavolisti e calciatori, ovviamente tutti amatoriali, venuti a ritirare il proprio premio, ma soprattutto giunti per festeggiare insieme la bellezza dello sport come momento prima di tutto aggregativo e divertimento. “Siamo per il secondo anno consecutivo in questa bellissima sala, che è il cuore di Perugia, per celebrare come si deve le vittorie delle nostre squadre e i nostri campioni – ha esordito il Presidente del Comitato di Perugia Claudio Banditelli – ancora si stanno disputando i campionati primaverili, ma ci stiamo avvicinando al termine di una stagione molto impegnativa. Ogni anno, diciamo di cercare di fare un po’ meno, perché l’impegno necessario per organizzare tutte le nostre attività è davvero importante, puntualmente invece ogni anno facciamo di più. Perché poi le esigenze e le squadre ci richiedono ancora più. Quest’anno c’è stata una vera e propria esplosione di iscrizioni, abbiamo avuto tante formazioni e campionati nuovi, molti tornei che prima era piccoli sono cresciuti in maniera esponenziale. È stato poi un anno particolare perché abbiamo attivato il progetto “Pronto Intervento Gioco” che ci ha visti impegnati nel riportare lo sport, e con esso magari qualche sorriso nella Norcia duramente ferita dal terremoto. Grazie anche a contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, siamo riusciti a fare qualcosa di unico, siamo riusciti a portare le nostre attività lì per sei mesi, dove purtroppo tanti ragazzi erano rimasti senza la possibilità di giocare e fare sport”. Successivamente sul palco sono saliti tutti gli ospiti e i dirigenti del Centro Sportivo e uno dopo l’altro si sono succeduti nel consegnare i numerosissimi trofei a tutte le squadre che si sono contraddistinte sul campo a suon di vittorie, successi e risultati, ma come sempre anche con la loro sportività e il loro fair play.