Conclusa la sesta giornata del campionato calcio a 5 femminile CSI Perugia. Per il girone di Eccellenza dominano le ragazze dell’Atletico Madrink; portano avanti punteggio pieno, 6 vittorie su 6, 18 punti in classifica, 31 gol a segno e solo 4 subiti, la migliore differenza reti del

campionato, numeri da capogiro! L’ASD Sant’Enea poco ha potuto contro le prime in classifica, risultato secco: sconfitte 5 a 0; cercheranno di conquistare punti la prossima giornata contro ASDF Foligno, anch’esso in cerca di riscossa. Quest’ultimo colleziona infatti un risultato negativo sul campo di Deruta, che le vede sconfitte per 6 reti a 2. “Troppo nervosismo e disattenzione durante i minuti di gioco” commenta la squadra che sperava in una performance migliore e che si prepara combattiva per la prossima partita, dovendo fare i conti con una
nota dolente come l'infortunio del portiere, che senza dubbio tornerà presto in campo ancora più forte di prima e a cui auguriamo una pronta guarigione! I complimenti dunque vanno al Real Deruta per la vittoria guadagnata, complice dei 10 punti che gli fanno meritare il terzo posto; le ragazze adesso si prepareranno alla prossima sfida contro il Fratta Cf5, a 3 punti di distanza. Fratta che punterà a continuare la scia positiva di risultati ottenuti nelle ultime tre partite, in settimana ha affrontato il Mes Que Un Club Foligno vincendo per 6 reti a 1. Alle folignati aspetta una gara in trasferta difficile contro il Real Cannara, secondo in classifica, che durante la sesta giornata ottiene solo un pareggio contro le agguerrite ragazze del Gadtch 2000, 4 a 4 il risultato finale. Altro pareggio si verifica tra AC Taddeo e Atletico Perugia, punteggio che permette alle taddee di mantenere il quarto posto, con 9 punti, lasciando le dirette avversarie al di sotto di un punto. Tuttavia la classifica potrebbe essere soggetta a cambiamenti anche in vista delle gare della prossima giornata: Atletico Madrink – AC Taddeo e Atletico Perugia – Gadtch 2000.